Rest & Soap

 

REST & SOAP

Con REST (Representational State Transfer) e SOAP (Simple Object Access Protocol) si indicano due stili architetturali generalmente uitilizzati per la creazione di web services.

SOAP è la tecnica di programmazione più vecchia e più matura, sviluppata da Microsoft nel 1998. REST è più recente, sulla base di un dottorato di ricerca dissertazione di Roy Fielding nel 2000 e guadagnando in popolarità con Google e Amazon.

Il protocollo REST trasmette dati attraverso un’interfaccia standardizzata (solitamente http); un client accede alle risorse tramite un URI (Uniform Resource Identifier) unica e riceverà dal server una rappresentazione della risorsa richiesta. Un’applicativo basato sul protocollo REST comunicherà con la risorsa tramite un’url al quale sarà “appeso” uno dei quattro comandi utilizzabili dal linguaggio: GET, PUT, POST, DELETE.

SOAP si basa sulla struttura di programmazione a classi (similmente a JAVA) e può avvalersi di diversi tipi di protocolli di trasporto, sebbene il più utilizzato rimanga l’http.